"Mi piace pensare che

ci ameremmo comunque, anche se la nostra vita fosse un’altra; che ci saremmo innamorati anche se ci fossimo incontrati sul mare, su un treno o in una libreria.
Mi piace pensare che, se non ci fossimo conosciuti quel giorno di qualche anno fa, la vita ci avrebbe concesso altre prime volte: ci avrebbe fatti trovare in una discoteca affollata, in un negozio del centro, in un bar o in un supermercato.
Mi piace pensare che non ci fossero possibilità di non notarci, che comunque ci saremmo visti anche una mattina in macchina fermi al semaforo o una sera al ristorante con gli amici.
Mi piace pensare che si possa scappare da tutto: dal lavoro, dalle paure, dai luoghi e da alcune persone, talvolta, ma non da noi, non da quello che sentiamo, non dall’amore.”

(Fonte: 7disera)

E’ ancora più difficile quando il più grande ostacolo della tua vita sei te stesso.

saison-s:

Batman Gypsy em We Heart It.
Regali estivi

Amo i rumori della città nella notte. Amo addormentarmi con dei suoni di un concerto in lontananza o sentendo il rumore delle gomme nell’asfalto. Se poi dei vicini di casa decidono di cenare all’aperto allora tutto diventa ancora più bello. Le voci delle persone emanano un suono intimo e si accompagnano in modo armonioso con il mio sonno.

rusticmeetsvintage:

Luana et Sakura by -Abril Peiretti- #flickstackr

Flickr: http://flic.kr/p/nbcwMB
misswallflower:

"…man’s sentimental attachment to objects is one of life’s greatest consolations." - Orhan Pamuk
"Tu che sott’acqua ci sei nata
e ci sei stata dei mesi
danzando lenta volubile e sola
nella tua liquida e chiara moviola
e adesso cammini compressa
nel tuo asciutto dolore
convinta che perduto sott’acqua
ci hai lasciato il tuo cuore
e forse nemmeno lo sai
che basterebbe un minuto
per volgere quel nulla di fatto
in un fatto compiuto
pensando che sott’acqua
dove non c’è colore
una lucente bolla d’aria
ci sarà per te
per dare fiato al tuo amore
che è stato lì nascosto
che non si è mai arreso
nel suo minuscolo bagliore
anche sott’acqua va
sembra un lumino acceso
per te che guardi l’acqua
e non ci credi più."
Giorgio Faletti
nishe:

Flowers for a lover that went away.
jeanphilippelebee:

www.jeanphilippelebee.com
+